Dipladenia sanderi

Gelsomino del brasile

Disponibile in vivaio? SI
Spedibile? SI

Famiglia

Asclepiadaceae

Orgine

Sud America

Tipo Pianta

Calendario

MAR, APR, MAG, GIU, LUG, AGO, SET, OTT

Esposizione

Molta luce, non al sole diretto

Terreno

Qualsiasi, ben drenato

Descrizione Dipladenia sanderi

Pianta rampicante di veloce accrescimento con foglie ovali verdi.

Necessita di sostegni o graticci ai quali si attorciglia con facilita’.

Porta dei graziosi FIORI ROSA a forma di tuba, arricciati all’estremita’.

I fiori sono portati all’apice dei rametti. Non sempre a causa della scarsa umidita’ delle case si riesce a conservare in casa.

PIANTA DELICATA IN CASA.

Irrigazione Dipladenia sanderi

In estate richiede molta acqua, anche 2-3 volte la settimana, in inverno e’ sufficiente 1 volta la settimana.

Cura Dipladenia sanderi

  • ESPOSIZIONE: richiede molta luce, ma non sopporta il sole diretto. Collocare in zona molto luminosa. A base di una buona conservazione della D. e’ l’elevata umidita’ dell’aria nella casa. In caso di aria eccessivamente secca, la D. puo’ morire nel giro di 1 mese. Spruzzare acqua non calcarea ed applicare umidificatori ai termosifoni.
  • TEMPERATURA: vuole il caldo sia in estate che in inverno ( mai sotto i 12′ gradi). In estate puo’ essere tenuta anche all’esterno, ma deve essere ricoverata nell’inverno.
  • SUBSTRATO: in vaso utilizzare un substrato con 3 parti di torba e 1 di sabbia. Tendenzialmente acido.
  • CONCIMAZIONE: necessita di concimazioni frequenti nel periodo vegetativo a causa del suo continuo accrescimento.
  • RINVASO: a fine inverno. E’ indispensabile il primo anno nella fase di maggiore accrescimento; una volta raggiunte le dimensioni volute e’ sufficiente sostituirlo ogni 2-3 anni.
  • POTATURA: è una pratica importante come per tutte le piante rampicanti. Si consiglia di potare i rami principali a fine ottobre e lasciare che la pianta vada in riposo vegetativo, nella primavera successiva i nuovi getti saranno in grado di andare a fioritura, la dipladenia infatti fiorisce sui giovani rami dell’anno. Per avere una pianta a cespuglio dopo la fioritura potare i nuovi rametti a 5 cm dall’inserzione, si otterra’ una fioritura piu’ intensa e la pianta tendera’ a rimanere cespugliosa.
  • FIORITURA: dall’inizio della primavera all’inizio dell’autunno. Se la pianta e’ potata presenta una fioritura migliore.

Impieghi Dipladenia sanderi

Dipladenia-sanderi

Tutte le informazioni su questa pagina sono di proprietà di florinfo concessione
della Garden House per offrire un servizio migliore alla propria clientela. 

Vuoi ordinare questa pianta?