PIANTE

Morus Platanifolia Fruitless

Nome Tecnico: Gelso da fiore

Descrizione

Foglie palmate, profondamente lobate.

Portamento eretto, corteccia liscia di color grigio-brunastro.

In primavera appaiono, abbondanti, piccoli fiori bianchi portati in amenti penduli da cui nascono piccoli frutti che la pianta abortisce prima che arrivino a maturazione

Dettagli Tecnici

Famiglia

Moraceae

Tipologia Pianta

Origine

Europa

Esposizione

Pieno sole

Terreno

Tollera terreno povero

Calendario Fioritura

APR, MAG, GIU

Irrigazione: Morus Platanifolia Fruitless

Si accontenta delle precipitazioni atmosferiche, ma se è coltivato in vaso deve essere bagnato con regolarità almeno una volta alla settimana in estate.

Il Morus platanifolia “Fruitless” non producendo frutti è molto idonea ad essere utilizzata nel verde pubblico per viali e parcheggi. Utilizzato come pianta da ombra in parchi e giardini sia come esemplare singolo che a gruppi. Interessante per le zone di villeggiatura al mare.

Impieghi: Morus Platanifolia Fruitless

Il Morus platanifolia “Fruitless” non producendo frutti è molto idonea ad essere utilizzata nel verde pubblico per viali e parcheggi. Utilizzato come pianta da ombra in parchi e giardini sia come esemplare singolo che a gruppi. Interessante per le zone di villeggiatura al mare.

Cura: Morus Platanifolia Fruitless

  • TEMPERATURA: pianta rustica, tollera il freddo e temperature fino a -10/-15°C.
  • IMPIANTO: il gelso si pianta a novembre in terreno profondo, fertile e ben drenato in posizioni rioparate dai forti venti.
  • SUBSTRATO: si può tenere in vaso o in contenitore profondo usando un buon terriccio universale e della sabbia per il drenaggio.
  • POTATURA: gli interventi di potatura non sono frequenti, si eseguono una volta ogni 3/4 anni per rinnovare la vegetazione.
[]
×