Nephrolepis exaltata

Nephrolepis exaltata, felce di Boston

Disponibile in vivaio? SI
Spedibile? SI

Famiglia

Polypodiaceae

Orgine

America tropicale

Tipo Pianta

Calendario

Esposizione

Mezza ombra o ombra

Terreno

Qualsiasi, ben drenato

Descrizione Nephrolepis exaltata

Pianta con foglie piumose, che si irraggiano da un punto centrale.

Le foglie nuove si srotolano a partire da un sottile filamento.

Le felci sono piante MOLTO RESISTENTI IN APPARTAMENTO, se vengono poste in condizioni costanti per umidita’, temperatura e luce.

Irrigazione Nephrolepis exaltata

La felce richiede un’umidita’ costante, ma non sopporta i ristagni idrici. Si consiglia di innaffiare 1 volta la settimana in inverno e 2 volte in estate. Attenzione a non usare acqua troppo ricca di sali minerali o di cloro.

Cura Nephrolepis exaltata

  • SUBSTRATO: le felci richiedono un terreno leggero, formato da torba con terriccio di foglie.
  • ESPOSIZIONE: si adattano anche in condizioni di scarsa luminosita’ , benchè tendano a perdere le foglie. E’ bene sistemarle in condizioni di luce indiretta. Il sole diretto puo’ produrre ustioni fogliari. In estate si puo’ tenere anche all’esterno all’ombra.
  • TEMPERATURA: non sopportano le temperature inferiori ai 10′ C. Inoltre, le correnti d’aria fresca possono seriamente danneggiarle. E’ importante non sistemarle davanti a termosifoni, in quanto non sopportano l’aria asciutta. Collocare su tutti i termosifoni numerosi umidificatori.
  • CONCIMAZIONE: la felce deve essere concimata tutti i mesi, altrimenti essa inizia a sfoltire le foglie. Sono adatti i concimi liquidi complessi.
  • RINVASO: una volta anno. Non eccedere in aumento del diametro. Si puo’ rinvasare in ottobre o, meglio ancora, a fine febbraio – marzo. Rimuovere il terreno e concimare.

Impieghi Nephrolepis exaltata

Nephrolepis-exaltata

Tutte le informazioni su questa pagina sono di proprietà di florinfo concessione
della Garden House per offrire un servizio migliore alla propria clientela. 

Vuoi ordinare questa pianta?

×