Orchidea Vanda

Vanda, orchidea

Disponibile in vivaio? SI
Spedibile? SI

Famiglia

Orchidaceae

Orgine

Indonesia

Tipo Pianta

Calendario

GEN, FEB, MAR, SET, OTT, NOV

Esposizione

Luce media, non al sole diretto

Terreno

Descrizione Orchidea Vanda

Si tratta di un genere abbastanza vasto di orchidee, in natura ne esistono circa 60 specie, ma non sono molte quelle adatte alla coltivazione in serra o in appartamento; tra le piu’ interessanti c’e’, appunto, la Vanda Suavis Tricolor.

Pianta epifita (che vive cioe’ sostenendosi ad un’altra pianta, senza danneggiarla), rustica e robusta, ha un portamento eretto, che le consente di arrivare ad un’altezza massima di 2 m.

I fusti sono praticamente invisibili, perche’ fittamente ricoperti di foglie; queste hanno una lunghezza di circa 25 cm e una larghezza media di 2/3 cm; sono nastriformi, ricurve e di consistenza carnosa.

Il colore delle foglie varia dal verde al verde – azzurrognolo. I fusti fioriferi, piu’ corti delle foglie, compaiono all’ascella fogliare ad altezze variabili del fusto principale, portano dai 5 ai 10 fiori, larghi ognuno fino a 5 – 7 cm, con petali crema o malva (spesso anche picchiettati di rosso – marrone), ma con lobo centrale rosa scuro.

Compaiono in due periodi dell’anno, o in autunno o nell’inverno. Questi fiori sono profumati.

Irrigazione Orchidea Vanda

Si bagna frequentemente nella primavera-estate (1 – 2 volte la settimana), senza creare, pero’, ristagni nel sottovaso; molto meno negli altri periodi.

Cura Orchidea Vanda

  • TEMPERATURA: e’ una pianta da serra e da appartamento, quindi vive in ambienti protetti e con un tasso di umidita’ elevato, per tutto l’arco dell’anno.
  • ESPOSIZIONE: non esporre mai al sole diretto; in serra ombreggiare da aprile a ottobre. In casa puo’ essere tenuta in ambienti luminosi e caldi, ma assicurarsi che l’aria non sia troppo secca.
  • SUBSTRATO: le sue esigenze sono minime, le piante epifite si accontentano di un contenitore con del materiale fibroso (trucioli di sughero, torba o osmunda) e una parte di materiale poroso (sfagno e/o muschio).
  • CONCIMAZIONE: concimare con fertilizzanti liquidi specifici, nel periodo di sviluppo vegetativo.
  • POTATURA: rimuovere gli scapi, che hanno fiorito.

Impieghi Orchidea Vanda

Tutte le informazioni su questa pagina sono di proprietà di florinfo concessione
della Garden House per offrire un servizio migliore alla propria clientela. 

Vuoi ordinare questa pianta?