Pieris japonica

Andromeda Del Giappone

Disponibile in vivaio? SI
Spedibile? SI

Famiglia

Ericaceae

Orgine

Giappone

Tipo Pianta

Fiorita

Calendario

Esposizione

preferibilmente mezz'ombra

Terreno

Descrizione Pieris japonica

Arbusto sempreverde compatto, globoso, a cespuglio; in condizioni ottimali raggiunge e supera i 3 m. di altezza. Le foglie sono coriacee, oblungo-lanceolate, appuntite a entrambe le estremità: dapprima di color bronzo e poi verde scuro molto ornamentali. I bocci color rosa si formano in autunno, rimangono chiusi per tutto l’inverno, fino alla primavera successiva. I fiori, abbondantissimi, riuniti in infiorescenze terminali (racemi) pendule, sono di color bianco, a forma di brocca; la bella e copiosa fioritura profumata avviene in marzo-aprile. E’ una pianta mellifera.

Irrigazione Pieris japonica

Bagnare regolarmente ma aspettando che il terreno sia asciutto tra un’annaffiatura e l’altra.
Se coltivata in vaso bagnare più spesso in estate (circa 2 volte la settimana) ma evitare i ristagni nel sottovaso.

Cura Pieris japonica

TEMPERATURA: resiste bene al freddo, e a temperature fino a -10°/ -15°C.
ESPOSIZIONE: questa pianta, anche se coltivata in vaso, va mantenuta in zone ombrose.
SUBSTRATO: per le piante in vaso si utilizza terriccio universale con aggiunta di torba e sabbia.
CONCIMAZIONE: nel periodo vegetativo dare un concime per piante acidofile ogni 15 giorni.
PROPAGAZIONE: Per talea erbacee a fine estate o semilegnose a fine estate.
POTATURA: non è necessaria si eliminano solo i rami danneggiati e secchi.
RINVASO: si effettua solo quando la pianta ha raggiunto un accrescimento non più adeguato al suo contenitore. Si rinvasa in autunno o a fine inverno. Talvolta non importa rinvasare ma basta rinnovare parte del terriccio.

Impieghi Pieris japonica

andromeda del giappone

Tutte le informazioni su questa pagina sono di proprietà di florinfo concessione
della Garden House per offrire un servizio migliore alla propria clientela. 

Vuoi ordinare questa pianta?